NEWS

Small Image

17 luglio 2017 In questa prima parte di stagione, partita alla fine di aprile ci teniamo a segnalare alcuni risultati di rilievo. Nella categoria ragazzi abbiamo raggiunto, dopo diversi anni di assenza la finale regionale con la squadra maschile. Da segnalare, nella gara tenutasi il 27 maggio a Cesena, il doppio risultato nei salto in lungo e salto in alto di Matteo Piccini che ha ottenuto rispettivamente 4.01 e 1.30 nelle rispettive gare. Giovanni Paganini ha coperto la gara dei 60 hs con il tempo di 10.03 cercando di arrivare alla conclusione della prova, non essendo la sua specialità principale. Da segnalare l’ottima prova di Emanuel Hwobono che ha vinto la gara dei 60 metri piani con il tempo di 8.53. e di Paolo Stumbo che si è migliorato sia nella gara del vortex sia nella gara del peso, lanciando gli attrezzi rispettivamente a 44.67 e 11.10 che gli sono valsi la quinta e la sesta piazza nelle rispettive gare. Altri risultati sono il ritorno alle gare di Alice Bizzarri che ha corso i 100 mt il 20 giugno a Scandiano in 12”81 che gli è valsa la seconda piazza e il 24 giugno a Faenza in 12”59 ai campionati regionali individuali assoluti che la vista arrivare in quinta posizione in classifica generale. Sempre a Faenza ha corso anche i 200 mt che ha consentito ad Alice di arrivare sesta in classifica con il tempo di con 26.35, risultato arrivato dopo la prima gara stagionale a Sasso Marconi del 15 maggio al Memorial Carbonchi, nel quale Alice ha fermato il cronometro a 25”88, vincendo la gara. Altro risultato di grande rilievo è stato quello di Lorenzo Basco che dopo aver esordito a Sasso Marconi sempre al Memorial Carbonchi nella sua prima gara di salto in lungo, ottenendo la misura di 6.40 che gli è valsa la quarta posizione, ha migliorato considerevolmente il suo primato personale a Faenza il 25 giugno con la misura di 6.94. Questo risultato gli ha consentito di laurearsi campione regionale assoluto vincendo la gara, di ottenere il migliore risultato tecnico di categoria della stagione in regione, di portarlo al ottavo posto della classifica stagionale nazionale e di aver raggiunto la migiore prestazione all time di categoria nella provincia di Ferrara.










jQuery Powered
jQuery Powered
jQuery Powered